0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale Prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

LE PIETRE DI COLORE

22/02/2018

Un caloroso saluto a tutti i nostri lettori, vecchi e nuovi.
Se da una parte, come abbiamo visto, abbiamo il diamante è la pietra bianca per eccellenza, tutte le altre gemme le chiameremo “pietre di colore”.
Il mondo delle pietre di colore è vastissimo e potete immaginare quante specie minerali ne facciano parte, il cui unico criterio discriminante è il loro valore economico. Praticamente una metafora della vita, no? Ovviamente, il valore di una gemma rispetto ad un’altra è dato dalla sua rarità in natura.
Proprio per questo, per fare un esempio, un rubino ed un quarzo, seppure entrambi classificabili come pietre di colore, hanno prezzi di molte migliaia di euro di differenza.
Fino a qualche tempo fa era in uso, per distinguere pietre come rubini, zaffiri, smeraldi e diamanti dalle altre, la dicitura “pietre preziose” da contrapporre alle “pietre semi-preziose” con cui si definivano tutte le gemme di minor valore.
Al giorno d’oggi i giochi sono cambiati, quelle che erano dette pietre semi-preziose arrivano sul mercato a prezzi molto maggiori rispetto ad un tempo (ad esempio la tormalina, la cui varietà “Paraiba” raggiunge anche i 2 o 3 mila euro al carato e più, oppure la giada se facciamo riferimento al mercato cinese) e perciò tale dicitura è rimasta più colloquiale che formale.
Apriamo qui una parentesi, spesso si utilizza per le pietre di poco valore il termine “pietre dure”; ora, non so quante pietre morbide abbiate maneggiato in vita vostra, ma per quanto friabile una qualsiasi roccia abbiate toccato vi sarà sempre sembrata dura vero? Bene, questo perché con “pietre dure” non si intende propriamente una categoria particolare di pietre preziose o semi-preziose, ma piuttosto tutti quei materiali utilizzati in glittica (l’arte dell’incisione) e nei mosaici.
Perciò con “pietre dure” indichiamo sia gemme “semi-preziose” come quarzi, agate, calcedoni, corallo che materiali lapidei quali marmi, porfidi, alabastri, quarziti. I nomi sono tanti, i confini sono labili, insomma l’unico modo per venirne a capo è, oltre leggere questo blog (applausi), di affidarvi a venditori seri ed affidabili.
Per quanto riguarda noi non leggerete mai nel nostro shop on-line “anello in pietre semi-preziose” o “collana con pietre preziose”, ma sempre una chiara e precisa indicazione della specie di pietra montata sul gioiello.
Ovviamente oltre a tutte queste implicazioni commerciali, le pietre, che affascinano l’uomo dall’inizio dei tempi, si ammantano sicuramente di un significato culturale importante.
Il diamante, il rubino, lo zaffiro e lo smeraldo in Asia prima e in Occidente poi rappresentavano la regalità, la forza ed il coraggio del regnante (tanto è vero che fino a qualche secolo fa, solo ai reali era permesso possedere queste pietre, in particolare in India o nel Sud-Est Asiatico).
Altri esempi sono i “Sette tesori” del Buddismo, ad oro ed argento, i primi due, infatti si aggiungono svariati tipi di gemme differenti in base all’interpretazione data ai vari testi sacri; nella Bibbia invece le pietre indicano sacralità, è infatti intrecciata con 12 pietre preziose recanti i nomi delle 12 tribù di Israele il manto di Aronne, fratello di Mosè e primo sacerdote degli Israeliti.
A tali esempi si possono poi aggiungere le numerose collezioni dei tesori delle stupende cattedrali italiane e vaticane, come la Pala d’Oro nella Basilica di San Marco o le singolari chiavi di San Pietro del Tesoro della Basilica di San Pietro (era uso tra i signori europei, tra il ‘500 ed il ‘600, inviare al Papa in dono grandi chiavi in oro tempestate di pietre preziose per ricevere in cambio una chiave di ferro che, si diceva, fosse una reliquia essendo stata in contatto col sepolcro del primo Papa).
Il nostro articolo introduttivo sulle pietre di colore si conclude qui, sperando di avervi fatto un po’ di chiarezza sui termini, vi saluto e vi invito a seguirci nel prossimo articolo dove vedremo quali sono i fattori che influenzano il prestigio ed il prezzo di una gemma. Grazie e alla prossima!
#pietredicolore #gemme #colore #colori